Kids

 Dedicato a tutti coloro che vogliono conoscere questi animali straordinari ma soprattutto ai bambini!

Esistono varie ragioni per entrare nel mondo dell'asino, dal benessere psico-fisico ottenuto con un'escursione nella natura, alla formazione professionale per una valida opportunità di lavoro nell'onoturismo basata sulla passione, alla produzione del prezioso latte d'asina. Ma su tutte prevale quella del semplice piacere fatto di coccole e tenerezze, la meraviglia di scoprire la simpatia, la furba semplicità, la docile sottomissione dell'asino che insegna la calma e il rispetto reciproco. E' questa lezione che vogliamo impartire ai nostri bambini, una lezione che parte da una regola fondamentale: c'è un solo modo per interagire con un asino ed è ottenere la sua fiducia. Un asino non ti obbedisce, un asino collabora con te, è per questo che un cavallo si doma, un asino si addestra. Nella nostra asineria potrete mettere in pratica i nostri consigli e attraverso le tre fasi che abbiamo elaborato potrete conquistare dei nuovi fantastici amici dalle orecchie lunghe. 

 Fase I: Con-tatto

Inizialmente è necessario conoscere e farsi conoscere, quindi avvicinarsi con movimenti lenti, voce calma e magari uno zuccherino o una carota dando tempo all'asino di esaminare bene la situazione, odorare la nuova presenza. Quando il primo contatto è avvenuto, si comincia con le carezze e si passa poi alla pulizia, brusca striglia e nettazzoccoli. La timidezza iniziale si scioglierà in pochi minuti.

  Fase II: Addestramento

Una volta entrati in contatto si passa all'addestramento, nostro o loro non è ben chiaro. Contrariamente a quanto si crede gli asini sono animali piuttosto furbi e mettono in atto varie strategie per evitare il lavoro ma allo stesso tempo sono anche molto timorosi perciò convincere un asino ad obbedire richiede un perfetto equilibrio tra fermezza e dolcezza. Prima ci si intende sull'obiettivo e poi si ripete con calma l'esercizio fino ad ottenere una esecuzione soddisfacente da ricompensare con coccole o piccoli premi.

 

  

 

 Fase III: Partenza!

A questo punto siamo una squadra affiatata e possiamo permetterci maggiore libertà, provare un "ponte", un "sacco" o magari fare un bel giro in groppa. Altrimenti si passa alla bardatura, stringi il sottopancia, sistema il sottocoda, fissa bene il basto, bilancia il peso e comincia un'altra avventura: si parte per il trekking someggiato

 

 

Come partecipare:

L'attività "Kids" si svolge su prenotazione con un minimo di 6 bambini e almeno 2 genitori. Potete chiamare o inviare una mail per essere contattati quando ne organizziamo una o venire con il vs gruppo! Si può prenotare 1 singola attività o un breve ciclo di 3 o 5 incontri e ottenere la Patente!

La presenza dei genitori è richiesta sia per motivi di sicurezza sia per condividere col proprio figlio un'esperienza emozionante e formativa.

Al bambino verrà infatti richiesto di entrare in contatto con un animale straordinario, ma anche molto timoroso, per cui starà al piccolo cercare di tenere un comportamento idoneo a conquistare la sua fiducia. Niente paura, il coadiutore comincerà l'attività dando alcune informazioni sul tipo di animale e su cosa fare e non fare. Si passerà poi al contatto vero e proprio con l'asino, offrendo una carotina giusto per stabilire le buone intenzioni, quindi si inizierà l'attività di grooming con spazzole e striglie.Una volta conquistata la reciproca fiducia al bambino viene data in mano la longhina e gli sarà chiesto di riuscire a far completare all'asino un semplice percorso. E' qui che il bambino dovrà dimostrare la sua piena sintonia con l'animale perché dovrà essere sufficientemente dolce da non spaventarlo ma contemporaneamente anche determinato a non farsi prendere in giro, cosa che l'asino tende a fare pur di evitare di lavorare.
Infine si potrà fare un giretto in groppa all'asino bardato con il fascione da volteggio che garantisce la piena sicurezza.

Bambini al di sotto dei 6 anni di età potranno salire se accompagnati da un adulto.

Richiedete la

Patente di Conduttore

d'Asini!

 

 

 

 

 

 

Come ottenere la patente:

 

        

Gratuita per ogni tessera associativa!

Contributo di €2,00 per ogni singola attività!

Gratuita per serie di 3 o 5 attività!

 


 

Naturalmente il nostro percorso verso la conoscenza non può che concludersi con la presentazione delle nostre 2 magnifiche asine:

 Wakamole e Bilirubina 

 

Nome   Wakamole
Età   12 anni
Razza   Martina Franca   meticcia
Altezza   m. 1,50 al garrese
Segni particolari   Infinita dolcezza

  

 

Nome   Bilirubina
Età   10 anni
Razza   Ragusana meticcia
Altezza   m. 1,42 al garrese
Segni particolari   Tenera caparbietà

Seguici anche su  e clicca 

                                                                                                  Top